Modini Killer ma buone le accelerazioni di Busco e Tigani

Busco 7 il dottore si muove molto bene detta i passaggi e va in profondità  in modo pratico e continuo. Motorino

Modini 7,5 il condor è una vera spina nel fianco  per il Lucento si smarca e ne mette uno, attira su di se il fuoco avversario, sfortunato a cinque minuti dalla fine la rete che realizza è una perla vanificata dal fischio arbitrale. Spietato 

Altro

A Lucento prova suntuosa di Manno e compagni che costringono sulla difensiva la squadra torinese

Una partita in cui abbiamo raccolto forse meno di quello che meritavamo, un incontro teso vibrante preparato al meglio da Mr. Raimondi nella tana della capolista Lucento e che, a parte qualche amnesia sul finire del primo tempo e inizio ripresa, abbiamo sostanzialmente condotto. Prova di grande maturità del collettivo gialloverde in grado con giocate semplici, ma sempre in anticipo, di mettere paura al quotato sodalizio torinese.

Altro

SCUOLA CALCIO - I risultati del weekend del 3 e 4 dicembre 2016

Ancora un bilancio molto positivo per le squadre della Scuola Calcio gialloverde (Primi Calci, Pulcini ed Esordienti) che durante l'ultimo weekend hanno disputato 10 partite ottenendo 7 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte realizzando 51 reti e subendone 18.

Nella foto i Piccoli Amici 2009 verdi all'esordio sul nuovo campo di via Tosi.

Altro

SETTORE GIOVANILE - I risultati del weekend del 3 e 4 dicembre 2016

Bilancio nettamente positivo per le squadre del Settore Giovanile gialloverde (Giovanissimi, Allievi e Juniores) che durante l'ultimo weekend hanno disputato 6 partite riportando 4 vittorie e 2 sconfitte, realizzando 29 reti e subendone 10.

Nella foto l'esultanza dei Giovanissimi 2003.

Altro

Nella tana della capolista per provare a fare risultato

Nella tana della capolista l’occasione è di quelle rapaci da cogliere al volo provando a sovvertire un pronostico che ti vuole battuto, magari prima del fischio d’inizio. La rabbia c’è quella di aver bittato due punti la settimana contro il Canelli dopo il rigore preso all’ultimo secondo. Rientra Azzalin una pedina fondamentale per Raimondi, la preparazione è stata accurata.

Altro