Cimino: la difesa deve essere granitica se vuoi raggiungere, lavorando, i risultati

Silenzioso determinato e con una capacità sopraffina di mandare il pallone là dove deve andare, provando a tenere concentrati sia Blini che Rovera, il Sando nelle ultime 16 partite ha subito appena 8 reti e un po’ di merito oltre che alla difesa guidata da Manno deve essere riconosciuto anche a Dario. Riesce con chirurgica precisione a mettere il pallone là dove pochi attaccanti riescono ad arrivare. La domanda scontata è dove ha imparato a farlo così bene?  Fin da quando ero piccolo mi piaceva calciare di precisione, col passare del tempo ho affinato la tecnica per calciare sempre meglio. Dopo tanti anni che alleno i portieri mi sono specializzato nel calciare per fare parare, o per fare gol.

Altro

Esordienti 2004, conosciamoli meglio, storie di calcio al Sandomenico

Gli esordienti II anno sono impegnati su due fronti: sono iscritti al campionato provinciale fase primaverile con due formazioni e al campionato giovanissimi fascia b sperimentale, su base  regionale, insieme a Torino , Chieri Cuneo e altre. I sabati e le domeniche quindi sono ricchi di impegni per tutti i ragazzi della rosa. In più, questa settimana ci sono stati due impegni infrasettimanali, tra cui quello di ieri sera , Colline Alfieri Sando, conclusosi 2  a 1 per i gialloverdi con reti di Bono e Conforto. Proprio in occasione di questo recupero,  ne approfittiamo per conoscere meglio alcuni di loro.

  • Raccontateci della vostra categoria, di quando vi allenate e su cosa puntate nella preparazione ?

Allkja Horgito:  i nostri allenamenti si articolano su tre giornate , il martedi e il venerdi ci alleniamo al palazzetto, e il giovedì  abbiamo a disposizione il sintetico al san Domenico; sabato e domenica le partite. Ho in mente, mentre gioco, il mio modello di giocatore: che abbia velocità, grinta e voglia di vincere.

Altro

Alex Gabiano: per vincere .... ci vuole una buona preparazione

Quando arrivi al campo di Rocchetta lo vedì li, con la divisa d’ordinanza pronto a comandare ai ragazzi come eseguire i fondamentali per essere pronti a scattare sul campo, una preparazione certosina pre-partita che poi fa rendere a mille Manno e compagni. In un campionato dove si vince grazie ai dettagli non puoi mai lasciare nulla al caso e il Sando non di fa pregare proprio nella parte organizzativa. Alex è quindi l’odiato amato compagno di mille avventure pedatorie (..) generalmente il ruolo del preparatore atletico non è particolarmente gradito, date le proposte di lavoro che i ragazzi devono svolgere con me, anche se ultimamente visto l'integrazione tra la corsa e la palla hanno cominciato a sopportarmi meglio.  In generale il mio mestiere consiste nel far arrivare pronta la squadra, fisicamente parlando, all'appuntamento della domenica!

Altro

Altri risultati Juniores ok, Allievi stop, donne da rivedere

Gli uomini di Cascino sigillano il quarto posto momentaneo con un pareggio contro il Castellazzo Bormida prima della classe che lascia intatte le possibilità di effettuare un post season carico di soddisfazioni a 180 minuti dalla fine le partite serviranno per definire solo la griglia dei partecipanti. Delusione invece per gli allievi Fascia B che perdono in trasferta contro Acqui, una sconfitta di misura per 2 a 1 mitigata dalla rete del solito Ronco.

Altro

Esordienti al pareggio con Romoli

Esordienti gialloverdi non vanno oltre al pareggio contro il Pro Villafranca 2004. Romoli su punizione pareggia e impatta il match ma la squadra impreca per le troppe occasioni non concretizzate. Tutt’altra musica invece la settimana scorsa quando il Montegrosso era costretto a subire la furia di Romoli e compagni per un rotondo 5 a 0.

Altro

Pulcini 2006. Piccoli ma competitivi

Pulcini 2006:  Gialli-Virtus Canelli 4-1 (2 Lleshi 2Angelino) forse la più brutta partita disputata in questa stagione, nonostante tutto si vince con tre gol di scarto. Verdi - Colline Alfieri A   8-0 ( 2Fakir 2Fero 2Paolin 1Bresciani 1 Shelqueti) partita a senso unico, niente da dire, se non un ringraziamento a tutta la squadra per l’impegno. Colline Alfieri  B - Gialloverdi 2-1 (Hysa) partita equilibrata pareggio nei primi due tempi, subiamo il secondo gol alla fine del terzo tempo.

Altro

Giovanissimi Fascia B un rullo compressore

Un rulllo compressore i Giovanissimi fascia B che contro il Pro Villafranca sigillano la partita con un perentorio 10 a 0. Risultato già in ghiaccio alla fine dei primi 45 minuti con un 4 a 0 che non ammette repliche (Dubois, Tenuzzo, Gamba, Marocco). Il ritmo rimane alto anche nel secondo tempo e arrivano altre sei marcature con le doppiette di Tenuzzo e di Negro e il centro di Dubois e Minniti. Avanti cosi.

Altro

Giovanissimi 2002 un pari frutto di una partita di sostanza

Giovanissimi 2002 La formazione: Capello, Tabaku, Dellagaren, Tenuzzo, Raviola, Casaburi, Fracchia, Mingolla, Quaglieri Kateb, Tabaku, Rissone, Sebakunzi, Bouayadi, Manta, Iussi, Allkja, Negro. Questa la formazione che ha pareggiato contro la Pro Asti Sandamianese una partita spigolosa finita a reti inviolate in cui i ragazzi di Lomato hanno lottato a più non posso.

Altro